Logo CeraVe CeraVe Mag
Ragazza che gratta la schiena

Icon > Corpo

Pelle Secca e Screpolata su Spalle e Schiena: Rimedi

Pelle della schiena secca, un problema molto comune che affligge tantissime persone e che può avere diverse cause, sia endogene che esogene. Un’epidermide particolarmente disidratata può comportare sensazione di prurito, desquamazione e quella fastidiosa sensazione di “pelle che tira”.

La pelle secca è una condizione che può essere temporanea, ovvero presentarsi solo in determinate occasioni e/o condizioni ambientali, oppure cronica, se associata a problematiche di diversa natura, come ad esempio una predisposizione genetica. L’epidermide secca e screpolata è dovuta anche ad un ridotto quantitativo di acqua e sebo nel suo strato più superficiale, ciò può rendere la cute decisamente più fragile, tesa e poco elastica, farla apparire arrossata o di un colore grigiastro, irregolare e molto ruvida al tatto, in particolare dopo aver fatto il bagno o la doccia.

Forte sensazione di prurito, rossore diffuso, eccessiva esfoliazione e, nei casi più seri, la pelle secca può comportare la formazione di screpolature che possono creare molto disagio e fastidio. La comparsa di uno o più dei sopracitati segni sta ad indicare che la cute secca non è tutta uguale, il grado di secchezza può infatti variare da una leggera desquamazione nei casi più lievi, ad una desquamazione più intensa. 

Anche la zona del corpo colpita può variare da persona a persona, oltre alla schiena e alle spalle, la pelle secca può colpire molto spesso i gomiti, le braccia, i polpacci e, in generale, le zone del corpo più delicate, come ad esempio il viso. La comparsa e la severità delle manifestazioni possono dipendere inoltre da fattori come: lo stato di benessere generale, l’età della persona, le abitudini quotidiane possono infatti essere alla base di questo particolare problema cutaneo.  Vediamo allora nel dettaglio quali possono essere le condizioni più comuni che possono comportare una secchezza cutanea generalizzata. 

1.Condizioni climatiche: una non corretta esposizione ai raggi UV, soprattutto in estate, può causare rossore, secchezza, e screpolatura della pelle, in particolare sulle zone più esposte di spalle e schiena; permanenza in ambienti poco umidificati; vento freddo e secco; utilizzo eccessivo dell’aria condizionata. 

2.Abitudini quotidiane scorrette: fare bagni e docce troppo frequenti e troppo calde possono portare ad un’eccessiva secchezza cutanea e alla conseguente desquamazione; l’utilizzo di saponi detergenti e trattamenti cosmetici inadeguati alla propria tipologia di pelle possono alterare il naturale film lipidico protettivo dell’epidermide che risulterà così più secca e disidratata.   

3.Fattori interni: somministrazione prolungata di alcuni farmaci, età avanzata, particolari condizioni della pelle come la pelle a tendenza atopica, situazioni come allergie, ma anche elevati livelli di stress. 

Pelle secca schiena: come trattarla in maniera efficace

Trattare efficacemente la pelle secca è importante: per prima cosa, bisogna analizzare il proprio stile di vita e le proprie abitudini quotidiane e, eventualmente, intervenire tempestivamente per eliminare o correggere quelle sbagliate. Se il problema non migliora e la situazione diventa cronica è invece più opportuno rivolgersi ad uno specialista. 

Scegliere i prodotti cosmetici adatti alla propria pelle è il primo passo per prendersi cura del benessere e dell’aspetto della propria pelle. Se avete la pelle secca, soprattutto su spalle e schiena, evitate di farvi docce troppo calde e soprattutto di utilizzare saponi non adatti alla pelle secca, perché potrebbero disidratare ancora di più l’epidermide, scegliete invece un bagnoschiuma adatto alla pelle sensibile e reattiva, dopo il bagno asciugatevi bene, facendo attenzione a non strofinare, tamponando delicatamente la pelle con un asciugamano morbido, applicate sempre un olio o una crema idratante. 

CeraVe Crema Idratante è la crema per viso e corpo che protegge e idrata anche le pelli più secche fino a 48 ore rafforzando, allo stesso tempo, la naturale barriera cutanea. È formulata con ingredienti quali acido ialuronico e ceramidi. Prodotto non comedogeno, ipoallergenico, senza profumo e dermatologicamente testato.