Logo CeraVe CeraVe Mag

Come rimuovere il make up correttamente

Icon > Viso

Il make up è da sempre il grande alleato di bellezza per ogni donna, perfetto per nascondere le piccole imperfezioni del viso ed esaltarne i pregi, un trucco fatto bene riesce veramente a valorizzare i punti forza che tutti abbiamo, facendoci sentire bene e a posto con noi stesse.

Quando si ritorna a casa alla fine di una lunga giornata di lavoro, però, è importantissimo struccarsi nella maniera corretta, ed eliminare tutti i residui di trucco e delle particelle di inquinamento che si sono accumulate sulla pelle durante la giornata. La nostra pelle, infatti, ha necessità di essere detersa completamente per poter poi ricevere quei prodotti, che possano aiutarla nella riparazione notturna, scongiurando così, la comparsa di rughette, segni d’espressione e/o la formazione di brufoletti più o meno visibili. 

È importante ricordare, infatti, che i pori hanno bisogno di respirare, e la pelle ha necessità di mettere in atto quel processo di rigenerazione cellulare fondamentale per potersi risvegliare la mattina dopo con un aspetto sano, fresco, riposato e luminoso; ma come struccare il viso nella maniera più corretta? Come togliere il trucco  nel rispetto della pelle? Niente paura, ecco tutti i passaggi fondamentali da seguire per essere sicure di eliminare completamente, e nella maniera più corretta e delicata possibile, il make up dal proprio viso. 

Come struccare il viso e occhi

Andare a letto senza prima essersi struccate può, a lungo andare, danneggiare la pelle: la comparsa di rughe, piccole imperfezioni, brufoli e punti neri dipendono, infatti, anche dal tempo che dedicate alla rimozione serale del make up. Il primo step per una corretta eliminazione del trucco consiste nel passare sul viso una spugnetta imbevuta di acqua calda, questa accortezza iniziale farà in modo di eliminare e ammorbidire il primo strato di trucco ed aprire i pori; il secondo step prevede l’utilizzo di prodotti specifici per sciogliere in maniera delicata il make up, passate quindi su viso e collo un batuffolo di cotone imbevuto di uno struccante idratante, come un latte detergente struccante, fino a quando l’ovatta non rimane pulita. 

Per struccare gli occhi è consigliabile utilizzare prodotti specifici oftalmologicamente testati, se avete utilizzato un mascara waterproof optate per uno struccante occhi bifasico, composto cioè da una base oleosa e una acquosa, in questo modo verrà rimossa ogni traccia di trucco dalle ciglia. Una regola fondamentale da seguire, quando si tratta di struccare una zona delicata come quella degli occhi, è quella di non strofinare mai il dischetto con forza nel tentativo di rimuovere il make up, un’eccessiva forza abrasiva, può infatti provocare fastidiosi problemi.  

Ricorda che l’acqua micellare può essere un ottimo struccante viso e occhi, perché formulato specificatamente per risultare leggero e delicato anche su una zona sensibile come quella perioculare, ma comunque in grado di rimuovere efficacemente ogni traccia di make up, passate delicatamente sugli occhi il dischetto imbevuto di prodotto con movimenti circolari e il gioco è fatto!  

Come struccare le labbra

La zona del contorno labbra, insieme a quella degli occhi, è tra le più delicate del viso, per questo motivo è importante scegliere un prodotto dedicato che possa eliminare ogni residuo di rossetto o tinta labbra senza dover strofinare. Anche in questo caso, sono consigliabili prodotti bifasici che vanno poi risciacquati con acqua. Dopo la completa rimozione del trucco è consigliabile stendere un velo di burro di cacao per restituire idratazione alle labbra. 

Detergere il viso

Una volta rimosso completamente il make up da viso, occhi e labbra, è consigliabile detergere la pelle del viso con un sapone detergente che possa eliminare gli eventuali residui di trucco e di prodotto struccante rimasti. È importantissimo scegliere sempre un prodotto delicato e adatto alla propria tipologia di pelle, ad esempio, per la pelle grassa e impura, la schiuma detergente di CeraVe è il prodotto adatto per rimuovere il sebo in eccesso o eventuali impurità della pelle. La sua azione delicata rispetta la naturale barriera protettiva cutanea ed è formulata per mantenere un grado di idratazione ottimale della cute.  

Dopo aver sciacquato via il prodotto detergente con abbondante acqua, tamponate il viso con un asciugamano senza strofinare.