Logo CeraVe CeraVe Mag

Pelle Secca Estate

Icon > Corpo

Come idratare e proteggere la pelle secca d’estate

Durante una bella giornata di sole, bagni al mare o in piscina, sport all’aria aperta sono solo alcune delle attività ludiche che ci tengono impegnati. Tra le tante distrazioni, il rischio di dimenticare di prendersi cura della pelle è dietro l’angolo perché il clima vacanziero contribuisce a trascurare tante buone abitudini come la skincare quotidiana. La domanda, perciò, è: come idratare la pelle in estate? Superare innanzitutto la pigrizia che in questi casi può costare cara; in estate sbalzi di temperatura, aria condizionata, raggi UV e inquinamento aumentano la produzione dei radicali liberi e quindi lo stress ossidativo a cui la pelle è sottoposta. Ecco perché la pelle secca in estate soffre particolarmente.

Che succede alla pelle secca in estate

Uno studio della Nasa, basato sul confronto della temperatura media della superficie terrestre, ha rilevato che gli ultimi 5 anni sono stati i più caldi da 140 anni a questa parte. Il global warming ha un impatto notevole sul nostro organismo: il corpo è sottoposto a maggiore stress e la sua temperatura interna aumenta. Tre elementi concorrono al suo innalzamento:

  • temperatura esterna
  • esercizio fisico
  • umidità.

Tre fattori che durante la stagione calda si combinano tra loro, e il corpo, per cercare di regolare la temperatura e per garantire il normale funzionamento dell’organismo, si difende cedendo calore attraverso la pelle, ossia sudando. Il rischio è che perdendo molta acqua, la pelle già tendenzialmente secca, potrebbe disidratarsi ancora di più.

Come idratare la pelle secca d’estate

Con il caldo sicuramente si fa fatica ad applicare una crema dalla texture consistente, per questo è importante scegliere bene la crema idratante per la pelle secca in estate. Molto spesso poi, si dimentica che la prima azione della routine di bellezza è riservata alla detersione. Il detergente adatto per la pelle secca in estate deve essere idratante preferibilmente, non schiumoso e delicato. Deve rimuovere ogni traccia di impurità e make-up mantenendo il normale livello di idratazione delicatamente. Il detergente idratante CeraVe contiene 3 ceramidi essenziali della pelle per aiutare a ripristinare i lipidi necessari a sostenere la sua funzione barriera, e l’acido ialuronico che trattiene molecole di acqua e aiuta ad offrire una corretta idratazione. In più la tecnologia MVE brevettata CeraVe, permette al prodotto un rilascio prolungato degli ingredienti e un’azione idratante che può durare fino a 24 ore. Della stessa tecnologia sono dotati anche gli altri prodotti CeraVe, come la crema viso con filtro solare SPF 25, utile come base del trucco per proteggere dai raggi UV, oppure la crema mani riparatrice e la crema piedi rigenerante.

Pelle secca dopo l’estate: come continuare a idratarla

Anche chi parte da una pelle mista, può ritrovarsi con la pelle secca dopo l’estate. Al rientro in città, per agevolare il rinnovamento cellulare, non bisogna quindi dimenticare di esfoliare e rimuovere le cellule morte. Ma soprattutto non bisogna dimenticare di continuare l’opera di idratazione. La crema idratante CeraVe è l’ideale per restituire un livello di idratazione ottimale alla pelle secca e molto secca di viso e corpo soprattutto dopo l’estate. Un unico prodotto da applicare in qualsiasi momento della giornata e ogni qualvolta se ne senta la necessità. Per ritrovare la giusta morbidezza e idratazione della pelle dopo l’estate e per farle ritrovare quel ruolo di barriera naturale contro gli agenti esterni.