Logo CeraVe CeraVe Mag

Icon > Viso

Perché usare la protezione solare?

Godersi i benefici del sole fa bene prima di tutto all’umore, ma ha anche risvolti positivi sull’organismo perché, per esempio, fissa la vitamina D. L’importante è esporsi ai raggi solari con le dovute accortezze. Scopri allora 5 buoni motivi per usare la protezione solare.

Protezione solare e SPF

La sigla SPF sta per Sun Protection Factor (Fattore di Protezione Solare), ossia il grado di protezione che una crema offre nei confronti dei raggi solari. Fattore che dipende dal tipo di pelle che si ha. Se generalmente bastano 10 minuti sotto il sole per scottarsi, con una protezione solare pari a 20 si ritarda l’arrossamento per un tempo pari a 20 volte più lungo. Ma attenzione ai vari tipi di raggi solari, perché non esistono solo quelli “estivi”.

Perché usare la protezione solare: 5 buoni motivi

La crema solare? Questione estiva! C’è chi erroneamente pensa che la protezione solare sia una pratica legata esclusivamente al periodo estivo ma invece non è così. Ecco allora 5 buoni motivi per applicare la protezione solare durante tutto l’anno.

I raggi UVA attraversano anche le nuvole

I raggi “responsabili” della tintarella estiva sono i raggi UVB, ossia il 5% del totale dei raggi UV. Sono quelli presenti da aprile a ottobre e sono più intensi durante la fascia centrale della giornata e ad altitudini elevate. Gli UVB però si fermano a livello dell’epidermide. Il 95% dei raggi solari è invece rappresentato dagli UVA, presenti tutto l’anno e capaci di attraversare nuvole e superfici in vetro arrivando a penetrane nella pelle fino al derma. Ecco perché si consiglia di applicare una crema con SPF almeno di 15 sul viso anche in inverno.

Che tipo di fototipo sei?

Hai occhi grigi, pelle chiara e presenza di lentiggini? Il colore di occhi, capelli e pelle ti dice a quale fototipo appartieni e il tuo livello di fragilità al sole. Se hai occhi, pelle e capelli chiari, per mantenere la pelle in salute, il consiglio è di non rinunciare mai alla protezione solare.

Vivi in città: proteggi la pelle del tuo viso

Ci sono fattori concomitanti che scatenano l’azione dei radicali liberi e che portano così alfoto invecchiamento cutaneo precoce. Il contatto continuo con particelle inquinanti, con i raggi solari, con agenti atmosferici particolarmente avversi come vento, freddo o caldo eccessivo e, infine, sbalzi di temperatura tra ambienti esterni e interni, causano alla pelle uno stress non indifferente. Un altro motivo per cui idratarla correttamente, nutrirla e proteggerla ogni giorno.

Lavori all’aperto? No alle scottature

Il principale motivo per il quale bisogna applicare la protezione solare è per evitare scottature. I raggi solari, abbiamo visto, sono presenti tutto l’anno, quindi soprattutto chi lavora in ambienti aperti dovrebbe applicare una crema con SPF anche in inverno.

Attenzione all’invecchiamento precoce!

La protezione solare permette di cogliere tutti gli aspetti positivi dei raggi UV, contrastandone quelli negativi. I raggi solari, infatti, possono scatenare l’invecchiamento precoce della pelle, ecco perché anche d’inverno dovrebbe essere utilizzata una crema viso con SPF.

La crema viso idratante SPF 25 di CeraVe offre un’ampia protezione sia nei confronti dei raggi UVB che UVA. Ha una texture leggera, si assorbe facilmente e quindi può essere utilizzata come base per il make-up. Ora che conosci i 5 motivi basilari per applicare ogni giorno la protezione solare, non uscire più senza!