Logo CeraVe CeraVe Mag

Icon > Viso

Quale Fattore di Protezione Solare Scegliere

Proteggere la pelle dai danni provocati dall’esposizione solare è fondamentale per preservare il benessere dell’epidermide e scongiurare gli effetti del foto invecchiamento cutaneo. 

Rossori, scottature, antiestetiche macchie scure e comparsa di precoci segni di invecchiamento come rughe e piccoli segni d’espressione, sono tutti segni di una scorretta esposizione ai raggi UV.  

I raggi ultravioletti che compongono le radiazioni solari a cui siamo esposti sia d’estate che d’inverno, e che possono produrre effetti sulla pelle, vengono classificati in: 

  • Raggi UVA capaci di penetrare in profondità nella pelle comportando il rilascio di melanina, ovvero di quella sostanza in grado di regalare all’epidermide quel tanto amato colorito ambrato tipico dell’abbronzatura. Questa tipologia di raggi riesce a raggiungere la pelle non solo nelle giornate assolate, ma anche in quelle di cielo coperto, per questo motivo è fondamentale applicare una protezione solare e utilizzare indumenti protettivi durante tutto l’anno. 
  • Raggi UVB, oltre ad attivare la produzione di melanina, sono anche in grado di stimolare la sintesi della vitamina D. Questi raggi sono però anche molto più intensi dei raggi UVA, e se non adeguatamente filtrati possono provocare seri danni all’epidermide. 
  • Raggi UVC, sono le radiazioni solari più pericolose ma anche quelle che generalmente non riescono a raggiungere il suolo, perché vengono schermate dallo strato di ozono presente intorno alla terra.  

Scegliere il fattore di protezione solare – SPF – adatto alla propria tipologia di pelle è quindi il primo passo per proteggere la pelle dalle radiazioni UVA e UVB e scongiurare dolorose scottature e danni alla cute; ma come scegliere il prodotto solare più adatto per le proprie esigenze e la propria tipologia di pelle? In primis è certamente necessario conoscere il range numerico di protezione, questo valore, infatti, parte da un SPF compreso tra 6 e 10, ovvero da una bassa protezione, per passare poi a 15, 20 o 25, considerate tutte medie protezioni, troviamo poi un valore compreso tra 30 e 50 che indica un prodotto solare a protezione alta, fino ad arrivare ad un SPF ≥ 50, ovvero molto alto. 

I prodotti con SPF, sotto forma di crema, olio, latte o spray solare vanno scelti tenendo presente alcune variabili: in generale, non è ottimale utilizzare prodotti con un fattore di protezione inferiore a 15, ovviamente, la scelta del SPF adatto alla propria tipologia di pelle varia anche in base alla stagione, alle condizioni metereologiche, alla durata dell’esposizione al sole, all’altitudine e alla latitudine geografica, ma soprattutto al proprio fototipo cutaneo. 

CeraVe Crema Viso Idratante SPF 25 è la lozione viso che offre sia idratazione per tutta la giornata e protezione dai danni causati dai raggi UV. La sua formulazione arricchita con acido ialuronico, niacinamide e ceramidi ripristina la naturale barriera cutanea, l’innovativa tecnologia ad ossido di zinco micronizzato rende questa crema leggera e facile da applicare, non ostruisce i pori ed è ideale per pelli da normali a secche. Per le pelli più sensibili e reattive, oggi è possibile scegliere il nuovo prodotto Facial Moisturising Lotion SPF 50 ad alta protezione contro i raggi solari.